Come usare un preset su lightroom pc

In questo articolo apprenderai l’arte dei Jedi… seh, ti piacerebbe!

In realtà se sei qui è perché probabilmente vuoi capire come rendere le tue foto più accattivanti sfruttando l’oscuro potere dei preset.

Prima di partire per questa fantastica avventura, però, devi sapere che un preset
non è altro che un filtro molto personalizzabile che andiamo a crearci con il software
di Adobe Lightroom.

Ma perché è diventato così importante rendere una foto accattivante?
Il motivo è molto semplice, i social ormai sono diventati una sorta di bigliettino da visita ed è chiaro che tutti noi ci teniamo a fare una bella impressione quando qualcuno viene a cercarci.
Chiaramente i preset ci aiuteranno anche ad avere un feed più omogeneo, armonioso e di
conseguenza bello da vedere.

E con questa breve ma intensa premessa, passiamo ai fatti.

Una volta reperito il preset, assicurati di avere una versione di lightroom decente, anche la versione di prova va bene, ma se hai i soldi, compralo.

Avviato il programma ti ritroverai nella schermata principale, ovvero “LIBRERIA”.

Una volta che ti sarai orientato, non dovrai fare altro che dirigerti in alto a destra e cliccare sulla voce “FILE”.

Fatto ciò, cerca la voce “IMPORTA FOTO E VIDEO” e cliccaci sopra.
Automaticamente ti si aprirà una schermata che ti chiederà di scegliere il file che desideri importare.
Selezionata la foto, ti verrà chiesto se la vorrai importare o meno.
Tu ovviamente cliccherai su “IMPORTA”.

Una volta che visualizzerai la tua foto nella libreria, selezionala e clicca sulla voce “SVILUPPO”. Qui ti si aprirà una schermata dove sulla destra visualizzerai un pannello con una mole di parametri che potrai modificare a tuo piacimento quando ne sarai in grado, mentre invece sulla sinistra visualizzerai il pannello che ti interessa, ovvero quello dei preset. Qui non dovrai fare altro che andare sulla voce “PREDEFINITI“, cliccare sulla “+” e andare sulla voce “IMPORTA PREDEFINITI“.

Terminato anche questo passaggio, ti si aprirà il pannello da cui andrai a selezionare
il tuo preset con estenzione “.xmp”.
Arrivato a questo punto non dovrai fare altro che aprire la tendina dei predefiniti e cliccare
sul preset per applicarlo alla foto.
Ora non resta che esportare la foto, quindi torna su “LIBRERIA” e seleziona la foto.
Dirigiti su “FILE” e clicca sulla voce “ESPORTA…”, dopodiché, nel
pannello che si aprirà, seleziona la cartella di destinazione e clicca su “ESPORTA” in basso a destra.

Finito.

Ora, giovane padawan, l’oscuro potere dei preset per te non ha più segreti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.