Cos’è il target?

Bentornato giovane padawan, in questo articolo andiamo a capire cos’è il target, perché è fondamentale conoscerlo e soprattutto come individuarlo!

Partiamo da una delle definizioni che ne dà il vocabolario Treccani: “la fascia dei potenziali acquirenti di un prodotto, o della clientela a cui un messaggio pubblicitario può essere indirizzato.”

In pratica il tuo target è quel gruppo di persone che potrebbero essere interessate ai tuoi contenuti, quindi agli argomenti che tratti o alla persona che sei.

pERCHè DEVO INDIVIDUARLO?

è fondamentale individuare il proprio target perché, come avrai intuito, portare persone qualsiasi sul tuo profilo è inutile, visto che questo non ti aiuterebbe ad ottenere grossi risultati. Solo portando sul tuo profilo le persone in target, ovvero interessate a ciò che fai, puoi sperare di farle diventare tuoi seguaci avendo ottimizzato il tasso di conversione. 

Quindi puoi avere anche un tasso di conversione alto(ottimizzato per convertire il tuo target), ma se il pubblico a cui ti stai rivolgendo non è interessato ai tuoi contenuti(non è in target), non ti seguiranno mai e poi mai.

E in caso te lo stessi chiedendo, esistono davvero degli esseri che pretendono che i loro contenuti debbano interessare all’umanità intera. Inutile dire che rimangono sempre a dir poco delusi!

Detto ciò, andiamo a vedere come si individua un target con un esempio pratico.

come individuarlo

Facciamo un esempio, hai un profilo da foodblogger e hai bisogno di individuare il tuo pubblico.

La prima cosa che dovrai fare in questo caso, è quella di recarti su un profilo più grande che tratta il tuo stesso argomento, nel nostro caso “foodpornitalia”. Su questo profilo troverai tutte le persone interessate all’argomento che tratti tu, ti basta andare nei suoi follower per vederle. Se il profilo supera i 100K, nei follower potrebbero esserci anche persone inattive, quindi per trovare persone di più alta qualità, potresti andare a cercare nei like delle ultime foto e nei commenti. La cosa straordinaria è che puoi letteralmente vedere tutti i profili che sono interessati e potrebbero seguirti. Quelle sono tutte persone in target.

Qui un’altra cosa non di poco conto che potrai fare, è quella di salvarti le foto condivise dal profilo e conservarle come punto di riferimento per i tuoi contenuti.
Ti assicuriamo che per la creazione costante di contenuti è bene avere sempre svariate reference, altrimenti si rischia di impazzire.

Oltre a questo metodo, per trovare il tuo target, potrai anche semplicemente cercare un determinato hashtag, all’interno del quale troverai valanghe di contenuti inerenti al tema del tuo profilo. Anche in questo caso ti consigliamo di salvare i contenuti interessanti e salvarti il nome di qualche profilo. Le persone che usano l’hashtag della tua nicchia, spesso (non sempre) sono persone in target. Soprattutto se l’hashtag utilizzato riguarda una nicchia specifica come il cibo.

Una volta individuato il proprio target, non resta che fargli visitare il nostro profilo, in modo da convertire questi visitatori in nostri follower.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.